Foto: Susanna Paludetto

È richiesta l'iscrizione al webinar: Cliccare qui per iscriversi al webinar

Che cosa è stato il colonialismo italiano e che tracce possiamo riconoscerne nell’Italia di oggi? Quali sono le direzioni da prendere per una corretta rivalutazione dell’eredità coloniale nel nostro Paese? Quali i modi possibili per stimolare il dibattito nella società italiana? Quali gli spazi (fisici e virtuali) per una contro-narrativa?

Il clamore suscitato dal movimento Black Lives Matter, la cui eco è arrivata anche in Italia, l’acceso dibattito intorno alla rimozione della statua del giornalista Indro Montanelli e le richieste di abbattere il monumento al generale Rodolfo Graziani hanno spinto i media italiani a trattare tematiche per molto tempo del tutto ignorate nel dibattito pubblico. Crediamo sia necessario dare un contributo affinché vi sia una presa di coscienza diffusa delle responsabilità storiche nei confronti delle nazioni e dei popoli per i quali Italia è sinonimo di occupazione, repressione, lutti, spoliazioni e sfruttamento. In definitiva, pare possibile promuovere la rivisitazione della memoria collettiva nazionale e ragionare sull’intervento (istituzionale, mediatico, accademico) postcoloniale di decostruzione delle pratiche culturali.

Il simposio rappresenta un’occasione di confronto sulla memoria italiana del colonialismo e sulla sua problematizzazione. Cercheremo, con l’aiuto di Antonio Maria Morone (Università di Pavia), Caterina Romeo (Sapienza Università di Roma), Natasha E. S. Fernando (University of Westminster) e Uoldelul Chelati Dirar (Università di Macerata) di contestualizzare il colonialismo italiano da diverse prospettive e discipline, di ipotizzare un percorso di corretta rivalutazione del passato, e di riflettere sull’utilizzo delle narrative razziste e sessiste entro cui si sviluppa il discorso mediatico italiano e non solo.

Ospiti:

Antonio Maria Morone è Professore Associato di Storia dell’Africa al Dipartimento di Scienze Politiche e Sociali (Università di Pavia)

Caterina Romeo è Professore Associato di Critica Letteraria e Studi di Genere al Dipartimento di Lettere e Culture Moderne (Sapienza Università di Roma)

Natasha E. S. Fernando è Visiting Lecturer di Media and Diversity al Dipartimento di Media and Communication Studies (University of Westminster)

Uoldelul Chelati Dirar è Professore Associato di Storia e Istituzioni dell’Africa al Dipartimento di Scienze Politiche, della Comunicazione e delle Relazioni Internazionali (Università di Macerata) 

Anna Finozzi e Franco Pauletto sono responsabili della moderazione e dell'organizzazione.

Cliccare qui per scaricare il programma dell'evento »

Benvenuti! 

Organizzatori: Romlitt, Anna Finozzi, Franco Pauletto
Contatti: Anna Finozzi, Franco Pauletto

È richiesta l'iscrizione al webinar: Cliccare qui per iscriversi al webinar